Scoprire la maremma

cosa ha da offrirti la nostra zona

Spiagge e cale

Cala violina

Cala Violina è una splendida baia situata tra Follonica e Punta Ala, con l’acqua cristallina e la spiaggia di sabbia bianca circondate dalla macchia mediterranea che fa da cornice. È raggiungibile a piedi o in bicicletta tramite un sentiero di circa 1,5 km dal parcheggio e attraverso il bosco, o da un sentiero poco più lungo partendo dal Puntone di Scarlino per godere degli scorci sul mare durante una semplice e piacevole passeggiata che porta alla spiaggia.

Cala Martina

Cala Martina è una delle spiagge più belle della Maremma. Immersa nella Riserva naturale Le Bandite di Scarlino, si affaccia sul Golfo di Follonica. Oltre ad essere rinomata per il fascino delle sue acque, Cala Martina è legata a un fatto storico: fu il luogo in cui nel lontano 2 settembre 1849 Giuseppe Garibaldi, perseguitato dalle guardie pontificie, si
imbarcò per raggiungere Portovenere a bordo di un peschereccio. A ricordo di questo evento c’è un mezzobusto dedicato al condottiero italiano nel sentiero che conduce
alla spiaggia, realizzato dall’artista grossetano Tolomeo Faccendi.

dintorni e attività camping piper

Cala Civette

Un altro meraviglioso affaccio sul mare è offerto da Cala Civette, nel territorio tra Scarlino e Castiglione della Pescaia; una cala che risulta essere un vero e proprio paradiso terrestre formato da un’acqua cristallina e da una verde macchia mediterranea che rende indimenticabile l’incontro con la natura selvaggia.

Parco della sterpaia

Il Parco Costiero della Sterpaia è un ambiente incantato dove inoltrarsi in un bosco di querce centenarie fino a scoprire, al di là delle dune, la bellezza del mare. Basta uno sguardo per perdersi nel riflesso cristallino dell’acqua che bagna una spiaggia di sabbia chiara e finissima delimitata da un’ombrosa pineta. Il profilo di questo tratto di costa, compreso tra Piombino e Follonica, è un lungo litorale di circa 8 km poco profondo e lievemente digradante verso il mare, punteggiato da varie torri affacciate all’orizzonte: Torre Mozza, Torre del Sale, Carbonifera, costruzioni risalenti ad epoche storiche differenti con funzioni rispettivamente di avvistamento, vigilanza doganale e sanitaria,
scalo commerciale.

Mamai beach

La pineta secolare che, spingendosi sino al mare, incornicia il Golfo di Follonica rappresenta il contesto paesaggistico in cui sorge lo stabilimento balneare Mamai Beach
(distante 2 km dal Campeggio). La sabbia fine e dorata e il mare cristallino di Scarlino accolgono i bagnanti che possono noleggiare ombrelloni, sdraio e lettini da posizionare presso l’ombrellone o vicino ai gazebo distribuiti sulla spiaggia. I clienti del lido possono portare con sé anche i loro piccoli amici a 4 zampe: lo stabilimento balneare Mamai Beach è infatti una struttura dog friendly.

Le Rocchette

La spiaggia delle Rocchette si trova tra Scarlino e Castiglione della Pescaia, ed è una delle spiagge più belle della Maremma. La sabbia ed il fondale che digrada dolcemente la rendono molto adatta ai bambini. Ci sono stabilimenti balneari, bar, ristorante in riva al mare e molta spiaggia libera. Sull’estremità destra trovate anche alcuni scogli dai quali ci si può tuffare senza eccessiva difficoltà. L’acqua è molto limpida ed il fondale è indicato per praticare snorkeling. La spiaggia si trova davanti ad una secolare pineta e nel versante nord ovest è riparata dal piccolo promontorio dominato dal Forte delle Rocchette, un’antica torre di avvistamento costruita nel XII sec. ed oggi proprietà privata.

Esperienze enogastronomiche

Rocca frassinello

Visitare la Cantina Rocca di Frassinello significa trascendere il concetto di tour degustativo per entrare in una dimensione artistica e storica che si offre in un’esperienza a tutto tondo. La struttura, ideata dal celebre architetto Renzo Piano, è immersa in quasi 90 ettari di splendidi vigneti ed è senza dubbio una delle più belle cantine d’autore della Maremma e della Toscana.

Petra

Sinuosa, rispettosa e a basso impatto, come tutto il percorso che dal grappolo conduce alla bottiglia, la cantina Petra, progettata dall’Architetto Botta, è un gioiello maestoso nel cuore della Maremma autentica. Al centro della collina si trovano le gallerie di invecchiamento e, oltre lo spazio riservato alle botti in rovere di Slavonia, c’è una lunga
galleria che penetra in profondità e si arresta di fronte a una massiccia parete di roccia: un cordone ombelicale che lega Petra alla Petra mater delle Colline Metallifere.

Terrazza Moris

La Terrazza Moris è la nuova location della Enoteca Morisfarms situata nel cuore dell’azienda agricola. Posti a sedere all’aperto sulla grande terrazza permettono agli ospiti di assaporare la brezza marina e panorami incantevoli mentre degustano vini e prelibatezze locali. All’interno dell’Enoteca gli ospiti possono acquistare Vini e Olio Extra Vergine di Oliva di produzione propria e altri prodotti locali.

La Pierotta

Situata nel cuore dell’Alta Maremma Toscana a due passi da Scarlino, l’azienda agricola La Pierotta della famiglia Rustici è una bella realtà enologica con oltre 40 anni di esperienza. La suggestiva sala di degustazione adiacente alla barricaia e al punto vendita, lo splendido porticato per le degustazioni estive come una terrazza sui vigneti, fanno de La Pierotta un’azienda completa come completa è anche la gamma dei vini proposti.

Le Mortelle

Fattoria Le Mortelle si trova nel cuore della Maremma Toscana, a pochi chilometri da Castiglione della Pescaia, in una posizione straordinaria ed affascinante sia per la natura
che per la storia dei luoghi che la circondano. La famiglia dal 1999 ha lavorato sia ai vigneti che alla nuova cantina con la convinzione che l’area, ancora emergente nel panorama vitivinicolo italiano, sia altamente vocata alla produzione di vini di qualità e che qui si possono esprimere al meglio le caratteristiche del terroir e delle varietà coltivate. La fattoria si estende su 270 ettari di cui 170 coltivati a vigneto.

Percorsi in bici e a piedi

Percorso delle cale

In bici o a piedi è possibile raggiungere due cale molto suggestive immerse nella natura. Partendo dal campeggio i primi tre chilometri circa percorrono il porto turistico di Marina di Scarlino pieno di negozi e ristoranti. Dopodiché entrerete nella macchia attraverso la sbarra di Portiglioni.
La prima che troverete è Cala Martina dopo 2 km di percorso, è racchiusa tra due promontori, Punta Francese a nord e Punta Martina a sud ed è caratterizzata dalla presenza di scogli e da un mare molto trasparente. A Cala Martina il 2 settembre 1849 Patriottici Maremmani aiutarono Garibaldi, inseguito dalle guardie pontificie, a fuggire imbarcandosi su un peschereccio alla volta di Porto Venere. Il Generale saluto i Maremmani con il grido “Viva l’Italia”. L’evento è ricordato con un monumento sul sentiero che porta alla spiaggia, realizzato nel 1949 dallo scultore Tolomeo Faccendi e con un ceppo in granito posto nel mare.

Dopo altri 2 km arriverete a Cala Violina, la caletta è racchiusa tra i due promontori di Punta Martina a nord e di Punta Le Canne a sud. La sabbia bianca che caratterizza la spiaggia ha anche conferito il nome alla cala, in riferimento ai suoni che essa “emette” quando viene calpestata da chi l’attraversa ricordando il suono piacevole di un violino. Questa sabbia detta “musicale” è composta principalmente da granuli di quarzo che producono il suono caratteristico quando sono in movimento e sfregati tra loro. Quello delle sabbie musicali è un fenomeno naturale molto raro riscontrabile in pochissime parti del mondo.

Parco naturale della maremma

Spostandosi un po’ più a sud per chi ama camminare il Parco della Maremma propone 9 itinerari lungo i quali tuffarsi nella sua natura e nella sua storia. Per imparare a
leggere gli ecosistemi mediterranei, frutto di una lunga convivenza fra uomo e natura selvatica, o semplicemente per fare attività fisica all’aria aperta in un ambiente di
grandissima bellezza. Sul mare o a un passo dal mare.

Padule di Scarlino

Per gli amanti della natura a pochi passi dal nostro Camping è possibile visitare la Riserva Naturale di Scarlino. Il Padule di Scarlino è un’importante zona
naturale dove sostano e si riproducono decine di specie diverse di uccelli. È meta prediletta degli amanti del birdwatching ma anche per chi voglia immergersi in un paesaggio che ricorda molto quello che doveva essere la Maremma fino a qualche decennio fa.

Parco Naturale di Montioni

Esteso per circa 7000 ettari tra la Valle del Cornia e del Pecora in un territorio compreso tra le province di Livorno e Grosseto, Il Parco naturale di Montioni include due riserve naturali statali: la Marsiliana (440 ettari) e Poggio Tre Cancelli (100 ettari). Queste colline, coperte da boschi soprattutto di leccio, costituiscono un paesaggio vegetale strettamente legato all’azione dell’uomo, in particolare alla produzione del carbone e al taglio del bosco.

Per avere una visione d’insieme sulla storia e sulla natura che caratterizzano il Parco di Montioni, in Val di Cornia, l’itinerario consigliato è quello del percorso di Poggio Saracino.

Il tragitto ripercorre le tracce della coesistenza uomo-natura nella storia, partendo dall’abitato di Montioni Nuovo, cuore del Parco, fatto costruire dai Principi di Piombino, Felice ed Elisa Baciocchi, sorella di Napoleone Bonaparte. Ancora oggi sono ben visibili gli edifici di epoca napoleonica, le miniere a cielo aperto e l’accesso delle gallerie che si sviluppano nel sottosuolo, i forni per la cottura o confettatura della pietra alluminosa e i sistemi di trasporto del materiale. Proseguendo lungo il percorso, attraverso una fitta
macchia di sempreverdi nella quale spiccano qua e là i tronchi rossastri delle sughere private della corteccia, si arriva al punto panoramico di Casa Saracino, da cui si ridiscende, chiudendo l’anello. Di grande suggestione la visione dell’imbocco delle antiche cave di allume.

Riserva naturale le bandite di Scarlino

La Riserva Naturale delle Bandite raggiunge quasi 9000 ettari di profumata e rigogliosa macchia mediterranea. Il territorio dell’area protetta tocca i Comuni di Castiglione della Pescaia, Follonica, Gavorrano e Scarlino, includendo la zona che raggiunge la collina – con il Monte d’Alma – e quella che raggiunge il mare. Attualmente la riserva presenta una fitta rete di sentieri che permette di esplorarla in tutto rispetto della natura. Questi percorsi sono molto amati specialmente da chi corre in sella alla MTB, ma sono
piacevoli da percorrere anche a piedi e a cavallo, godendo di spettacolari viste, specialmente una volta che si raggiunge con lo sguardo il mare. Il Sentiero di Monte Muro, lungo 5 km, scoprirete i ruderi del convento di Monte Muro, un rifugio storico con una storia tormentata, saccheggiato più volte. Oggi i ruderi sono invasi dalla vegetazione ma permettono di percepire l’architettura originale. Si può raggiungere a piedi partendo dalla località Fosso Al Leccione, seguendo la strada forestale.

Sentiero Necropoli Etrusca di Poggio Tondo, lungo 12 km, include diverse vie delle Bandite di Scarlino. Il percorso parte dal castello di Scarlino, attraversa un pittoresco castagneto, e sale verso il Monte d’Alma. Proseguendo verso ovest arriverete alla necropoli etrusca di Poggio Tondo, un sito archeologico immerso nella macchia mediterranea, con tombe databili tra il VII e VI secolo a.C. e i resti di una fattoria etrusca.

Parco delle Biancane

Il Geoparco delle Biancane è una delle attrazioni più famose di Monterotondo Marittimo. Il nome trae origine dalle cosiddette “biancane”, ovvero rilievi rocciosi a forma di cupola di colore bianco. Il percorso naturalistico proposto nel Geoparco delle Biancane inizia dal “Lagone Cerchiaio” e prosegue attraverso aree in cui hanno sede
numerose manifestazioni geotermiche naturali. Il parco delle biancane è sempre aperto e gratuito. E’ possibile visitare il parco con l’ausilio di audioguide noleggiabili presso il Museo Mubia.

Qui trovate la mappa del percorso, ma potete reperire maggiori informazioni nel sito ufficiale del turismo del comune di Monterotondo Marittimo.

Cultura

Massa Marittima

A circa 20 km dal Camping Piper una perla medievale vi aspetta per scoprire i suoi tesori di arte e architettura! Questo borgo nella sua scenografica piazza ospita una
famosa rievocazione storica durante la quale tiene una gara di tiro al bersaglio fatta con la balestra italiana, ha un museo sotterraneo che ricorda il passato della zona e all’interno del suo maestoso Duomo custodisce un’opera di Duccio di Buoninsegna. Una meta da non perdere!

Piombino

Il suo centro storico, protetto in parte da una bella cinta muraria, di cui sono tuttora visibili tratti di mura attribuiti a Leonardo da Vinci, conserva testimonianze di epoca medievale e rinascimentale. Tra i monumenti più significativi gli occhi del visitatore saranno attratti dal Torrione, dal Rivellino, dalle Fonti di Marina, dove si
approvvigionavano le navi, la trecentesca e bella Casa delle Bifore, e poi le chiese, tra cui sono da ricordare la Concattedrale di Sant’Antimo, la Cappella della
Cittadella e la Chiesa dell’Immacolata. Risale poi al 1800 il Palazzo Nuovo, all’interno della Cittadella progettata col contributo di Leonardo da Vinci e
residenza di Elisa Bonaparte, sede del Museo Archeologico del Territorio di Populonia, principale polo espositivo del sistema dei Parchi della Val di Cornia, che
ospita oltre 2.000 reperti di epoca preistorica, etrusca e romana. Vicoli lastricati conducono all’imponente Castello sede del Museo del Castello e delle ceramiche medievali di Piombino, splendida costruzione il cui nucleo originario risale al 1200. Da Piazza Bovio, la più grande piazza sul mare d’Europa su cui si affaccia Palazzo Appiani, lo sguardo abbraccia la costa e le isole dell’Arcipelago.

Scarlino

A pochi chilometri dal Camping, un’imponente fortificazione domina la campagna maremmana: La Rocca Aldobrandesca di Scarlino, più conosciuta come Rocca Pisana o Castello di Scarlino, omonimo borgo sulla quale si erge. La realizzazione della rocca risale al Medioevo per volere della potente famiglia degli Aldobrandeschi a scopo difensivo come torre di vedetta, per la sua posizione sopraelevata da cui lo sguardo poteva spaziare fino alla costa e sulle pianure circostanti.

Museo Archeologico del Portus Scabris

A pochi passi dal Camping potete trovare il Museo Archeologico del Portus Scabris, ha sede in un casello idraulico dei primi del 900 e si affaccia su un’area protetta di rilevanza naturalistica internazionale, il Padule di Scarlino. Il museo è stato istituito nel 2009 per mostrare i reperti accumulati nei secoli sui fondali della zona del Puntone di Scarlino e recuperati durante gli scavi archeologici subacquei condotti tra il 2000 e il 2001. Il museo costituisce a tutti gli effetti un’occasione per immergersi
nel passato del territorio!

Follonica e Magma

È una delle mete estive più rinomate della Maremma grossetana e della Toscana. Il litorale di Follonica è particolarmente apprezzato per il fondale marino sabbioso che digrada lentamente verso il largo. Negli ultimi 18 anni ha più volte ottenuto la Bandiera Blu e nel 2017 ha ricevuto le 5 Vele da Legambiente, riconoscimenti che costituiscono una garanzia sulla qualità delle acque del mare e sui servizi forniti ai visitatori. Follonica è anche una città ricca di storia, il MAGMA – Museo delle Arti in Ghisa della Maremma, con sede nell’ex- complesso siderurgico, offre la possibilità di entrare in contatto con la storia di Follonica e del suo territorio. Il Parco Naturale di Montioni invece offre la possibilità di percorrere itinerari storici alla scoperta di alcuni dei luoghi più importanti per il territorio durante il Medioevo.

Lago dell’Accesa

Sapevi che a meno di 20 km puoi esplorare un lago molto caro alla civiltà etrusca? Ci troviamo in mezzo alla campagna incontaminata ed è proprio qui, dove le Colline Metallifere degradano verso la Maremma che potrai esplorare un lago molto caro agli Etruschi: il Lago dell’Accesa. Sulle sponde del Lago dell’Accesa, infatti, è stato
rinvenuto un insediamento etrusco che pare risalga al VII-VI secolo. Questo insediamento era composto da 5 quartieri abitativi e altrettante necropoli. Sembra addirittura che uno dei quartieri sia stato costruito sopra a edifici preesistenti. La presenza del popolo etrusco è stata così importante per questo luogo che dal 2001 l’intera area del Lago dell’Accesa è diventata un parco tematico dedicato alla civiltà etrusca. Luogo perfetto per godersi un po’ di sole e fare un bagno nella tranquillità del lago.

Gavorrano e Museo Minerario

Incastonato tra le verdi Colline Metallifere, l’affascinante borgo racchiude in sé diverse epoche: dalle testimonianze medievali alla storia industriale, celebrando antiche architetture e ricchi giacimenti minerari.

Il Museo Minerario in Galleria è una Porta del Parco Nazionale delle Colline Metallifere Grossetane che qui ha la sede centrale. E’un museo multimediale allestito all’interno di una vera galleria mineraria che originariamente aveva la funzione di riservetta degli esplosivi. Attraveso il percorso museale il visitatore ripercorre, grazie all’accompagnamento di una guida specializzata obbligatoria, tutte le fasi e i momenti della giornata di un minatore della miniera di pirite di Gavorrano (aperta nel 1898 e
chiusa definitivamente nel 1981). La presenza di suoni, macchinari, ricostruzioni didattiche permettono un facile avvicinamento alle materie relative alla tecnologia mineraria, alla storia nazionale del novecento e alla storia sociale dei minatori e delle loro famiglie. Fortemente basato sulla capacità narrativa delle guide e molto spesso degli stessi minatori il Museo MInerario è un punto di riferimento importante nel comprensorio per introdursi all’interno delle tematiche minerarie moderne.

Per vivere esperienze uniche

SeaShare

Prenota già ora la tua gita in barca per la tua vacanza estiva!
Non perderti l’esperienza unica che solo il mare sa darti. Seashare.it è la piattaforma di Boat Pooling e Noleggio/Charter che ti permette di prenotare in modo semplice e diretto una giornata in barca durante le tue vacanze sia a mesi di distanza che last minute. Oltre che al tuo alloggio prenota subito anche la tua esperienza in barca, riserva.

Il tuo posto e paga successivamente a ridosso dell’evento! In pochi clic potrai trovare la tua barca (con o senza conducente) ed inviare una richiesta di
prenotazione, inoltre potrai scegliere l’esperienza che più ti si addice grazie alle nostre categorie:
Seashare Soft: Giornata in barca in condivisione della spesa
Seashare Pro: A bordo di imbarcazioni di professionisti che ti offrono servizi di qualità
Seashare Lux: A bordo di imbarcazioni di lusso con i migliori servizi per te.
Verifica ora la disponibilità e Sali a bordo!

Boat Tour

Sapevi che a meno di 20 km puoi esplorare un lago molto caro alla civiltà etrusca? Ci troviamo in mezzo alla campagna incontaminata ed è proprio qui, dove le Colline Metallifere degradano verso la Maremma che potrai esplorare un lago molto caro agli Etruschi: il Lago dell’Accesa. Sulle sponde del Lago dell’Accesa, infatti, è stato
rinvenuto un insediamento etrusco che pare risalga al VII-VI secolo. Questo insediamento era composto da 5 quartieri abitativi e altrettante necropoli. Sembra addirittura che uno dei quartieri sia stato costruito sopra a edifici preesistenti. La presenza del popolo etrusco è stata così importante per questo luogo che dal 2001 l’intera area del Lago dell’Accesa è diventata un parco tematico dedicato alla civiltà etrusca. Luogo perfetto per godersi un po’ di sole e fare un bagno nella tranquillità del lago.

Aviosuperfice Aliscarlino

Presso Località Podere Le Cascine – Bivio Casone da SP60. Voli promo/attitudinali per battesimo dell’aria. L’attività ha carattere sportivo dilettantistico, pertanto il costo dei voli è relativo solo al rimborso dell’uso del velivolo, per la manutenzione obbligatoria da calendario e al costo del consumo carburante. Il volo viene condotto da un pilota istruttore più il passeggero. Il passeggero dovrà presentare i propri documenti personali e sottoscrivere, oltre alla privacy, una dichiarazione per l’approvazione del volo ed eventualmente, per un minore, la dichiarazione per la patria podestà. I voli si svolgeranno nell’ambito del nostro golfo lungo costa e/o nel territorio interno, a seconda della volontà del passeggero. Il volo non può avere una durata inferiore ai 15 minuti.

Per info e prenotazioni: Claudio Las Nave – ASD CLUB VOLO FLYSCABRIS / +393474843584 / cllanave@gmail.com

Kite Surf

Corsi e noleggio di attrezzature per sport acquatici come Kitesurf Hydrofoil Windsurf, Wingfoil, SUP e Canoa.
KITESURF E HYDROFOIL
Il vento vi proietterà nella terza dimensione:
il volo. Non è un sogno. Con buona volontà e l’assistenza di istruttori professionisti entro poche settimane eccovi a planare sulle onde divertendovi da matti.
WINDSURF
I venti moderati e le brezze estive, insieme ai fondali a basso declino, fanno della nostra scuola il luogo ideale per imparare il windsurf e sport velici in genere.
SUP E CANOA
La nostra spiaggia mette a vostra completa disposizione per il noleggio e per i corsi canoe tavole e pagaie. Sarete liberi di affittare l’attrezzatura per una gita o semplicemente per provare questi fantastici sport.

Noleggio Gommoni

Noleggio di gommoni di varie dimensioni, (6-8-10 posti) guidabili con o senza patente nautica, noleggiabili per una o più giornate; possibilità di scegliere se avvalersi o meno dello skipper con costo a parte.

Acqua Splash

Parco acquatico galleggiante di 2000mq adatto a tutte le età (bambini da 6 a 9 anni accompagnati dai genitori) Originali giochi acquatici e scivoli per un cocktail di adrenalina e relax per tutta la Famiglia.

Scarlino Diving Center

Tutto ciò che ha a che fare con il mare, dalle escursioni snorkeling o per un semplice bagno, nelle calette più belle del golfo di Follonica, alle immersioni subacquee per i brevettati e per chi volesse avvicinarsi a questo sport con il battesimo de mare. Per questo sport non c’è età, basta avere 10 anni compiuti, le uscite si svolgono all’interno del golfo di Follonica, quindi la costa con tutte le calette fino a Punta Ala, Cerboli, Isola d’Elba zona porto azzurro.

Tasso Scatenato

Sei pronto a vivere un’esperienza incredibile a contatto con la natura? Chiudi gli occhi e immagina un bosco, collega tra loro gli alberi con teleferiche, carrucole, passaggi acrobatici, piattaforme in legno e passerelle…Aggiungi 4 istruttori specializzati, entusiasti e disponibili, che ti insegnano come muoverti fra gli alberi…

Trekking Someggiato

Escursione a passo d’asino in cadenza lenta per assaporare la natura che ci circonda in compagnia del nostro paziente amico, che ci aiuterà a trasportare il nostro bagaglio. Durante la passeggiata l’asino rappresenta un particolare compagno di viaggio che può essere assunto a simbolo di valori quali il rispetto per l’ambiente, la tenacia e la pazienza. Grazie alla relazione che il “camminatore” instaura con l’asino il cammino assume dimensioni di tempo e spazio dal sapore antico che impone una riflessione sui nostri schemi abituali e sul rapporto tra l’uomo e l’ambiente. 3 ore circa.

Cavallo Avventura

Cavallo Avventura accoglie partecipanti di tutte le età interessati all’ampia varietà di programmi e attività disponibili. Il numero di guide è adeguamento proporzionato al numero di
partecipanti in questo modo, tutti possono vivere un’esperienza unica e incredibile, in un’atmosfera di divertimento e sicurezza. E’ possibile effettuare passeggiate orarie o la giornata intera visitando le meravigliose spiagge di Cala Violina e Punta Ala e il promontorio di quest’ultima, con la possibilità di fare il bagno con il cavallo e di galoppare sulla spiaggia.

Terme di Sassetta

L’acqua termale delle Terme di Sassetta è composta da solfati, calcio, minerali ed oligoelementi, alla sorgente la temperatura è di 51°C, grazie alla sua particolare composizione è utilizzata per la cura di malattie respiratorie, della pelle e dell’apparato osteo-muscolare. L’acqua sorgiva sgorga all’interno del complesso termale che trae ispirazione dai bagni etruschi romani, il parco termale si compone di tre piscine balneoterapiche, una interna ed due esterne, una camera sudatoria, docce emozionali e cromoterapiche, sauna aromaterapica, percorso kneipp e area relax.

Calidario in Notturna

Un’esperienza da non perdere è il Bagno Sotto le Stelle, vivi la magia della Sorgente Naturale sotto la volta stellata del cielo toscano Il Calidario è un laghetto con sorgente termale di acqua calda a 36 gradi che sgorga direttamente nella vasca-laghetto con una portata media di circa 12.000 litri al minuto. Una sorgente che oggi più che mai offre il suo abbraccio sfruttando i benefici effetti dell’acqua e del vapore, ponendoli al servizio del benessere. Un tuffo nel passato ai tempi in cui il popolo etrusco si concedeva bagni e
massaggi in un ambiente unico e affascinante, un luogo dove trovare oggi armonia e benessere.

Eventi

Sul seguente sito in continuo aggiornamento è possibile vedere tutti gli eventi in programmazione in zona:
https://www.visitmaremmanord.com/eventi-cerca.php